Chiesa San Francesco
Chiesa San Francesco
4
建议修改以优化页面内容。
完善此详情页
区域
地址

4.0
4.0 分,共 5 分121 条点评
极佳
51
非常好
46
一般
21
较差
1
很糟糕
2

这些点评是从原始语言自动翻译而来的。
此服务可能包含由谷歌提供的译文。 谷歌不会以明示或默示的形式对译文作出任何保证,其范围包括译文的准确性与可靠性,也不会以默示形式担保其适销性、特定用途的适用性及非侵权性。

aldabra007
意大利的里雅斯特
5.0 分,共 5 分
2024年4月 • 好友
Only seen externally as it is closed. I don't know if it can be visited in certain periods, however it must be observed. It seems strange how it can happen to find a church without a roof inside a historic center. That's how it is.
撰写日期:2024年5月8日
此点评为 Tripadvisor 会员所写的主观评论,并不代表 Tripadvisor LLC 的观点。 Tripadvisor 对点评进行检查。

Alessandro D
意大利Province of Bologna
4.0 分,共 5 分
2023年9月 • 夫妻情侣
The site has its charm, but I know it can only be seen from the outside through a network. They open only for events, under the responsibility of the organizer. Luckily Fano is really interesting and there is no shortage of beautiful things to see
撰写日期:2023年10月21日
此点评为 Tripadvisor 会员所写的主观评论,并不代表 Tripadvisor LLC 的观点。 Tripadvisor 对点评进行检查。

5.0 分,共 5 分
2022年7月 • 家庭
Bellissima cittadina. Molto ben conservate le parti storiche. Vivace, piena di gente ma molto fruibile.
撰写日期:2022年8月7日
此点评为 Tripadvisor 会员所写的主观评论,并不代表 Tripadvisor LLC 的观点。 Tripadvisor 对点评进行检查。

Anna P
意大利Termoli
3.0 分,共 5 分
2022年5月 • 夫妻情侣
Molto bella e suggestiva. Peccato l abbia potuta vedere solo dall esterno tramite l inferriate. Chiusa sia di mattina che di pomeriggio
撰写日期:2022年5月2日
此点评为 Tripadvisor 会员所写的主观评论,并不代表 Tripadvisor LLC 的观点。 Tripadvisor 对点评进行检查。

Itinerario Di Viaggio
意大利贝加莫
5.0 分,共 5 分
2021年11月
Molto interessante questa ex chiesa. Il soffitto di questa chiesa fu distrutto per pericolo di un eventuale crollo nel 1930. Nel porticato davanti al ex chiesa si trovano le tombe di Pandolfo III e di sua moglie Paola Bianca. Un luogo con molto fascino.
撰写日期:2022年2月27日
此点评为 Tripadvisor 会员所写的主观评论,并不代表 Tripadvisor LLC 的观点。 Tripadvisor 对点评进行检查。

Tommaso612
意大利罗马
4.0 分,共 5 分
2021年8月
Questa chiesa fu costruita agli inizi del XIV secolo insieme al vicino convento. La consacrazione e l’intitolazione a San Francesco avvennero nel 1336. Successivamente la signoria dei Malatesta di Rimini (nei cui domini territoriali si trovava allora Fano) sistemò nel sito alcune tombe di famiglia. Nei secoli seguenti guerre, terremoti e incendi recarono gravi danni al complesso religioso: il convento dovette essere completamente ricostruito intorno alla metà del 1700, probabilmente su progetto del Vanvitelli. La chiesa, a causa della mancanza di fondi e dell’invasione napoleonica, fu riedificata solo cento anni più tardi in stile neoclassico; nell’occasione non si andò troppo per il sottile e andarono distrutte quasi tutte le pregevoli testimonianze della vecchia chiesa medioevale.
All’indomani dell’Unità d’Italia i frati furono privati del convento, che fu espropriato e trasformato in caserma. La demolizione della chiesa fu evitata grazie all’opposizione del Ministero dei Beni Culturali, ma la malasorte continuò ad accanirsi sull’edificio: il terremoto del 1930 causò il completo crollo delle grandi volte a botte del soffitto, le cui macerie sfondarono il lastricato del pavimento; restarono in piedi le sole pareti laterali. Le opere d’arte e gli arredi sacri furono venduti o trasferiti altrove; la chiesa fu abbandonata per lungo tempo all’azione nociva degli agenti atmosferici. Restauri recenti hanno arginato il degrado, scongiurando il pericolo di nuovi crolli, ma la chiesa (forse a causa delle lungaggini burocratiche connesse alla ricostruzione del tetto) rimane tuttora scoperchiata e priva di pavimento, al posto del quale c’è un bel praticello verde.
Il convento si articola su quattro piani e ha una pianta quadrangolare, incentrata sul chiostro. Le pareti esterne in mattoncini richiamano lo stile neoclassico, ma sono quasi del tutto prive delle decorazioni tipiche di questo genere artistico in voga tra il Settecento e l’Ottocento). Solo il portone d’ingresso ha una bella cornice in marmo, con qualche ornamento nella parte superiore. All’interno invece, specialmente nel vestibolo e nell’ex sacrestia, compaiono colonne, paraste, trabeazioni e fregi ornamentali.
Molto più ricco è l’apparato decorativo interno della chiesa, scandito da grandi colonne scanalate a capitello corinzio, tra le quali si aprono arcate cieche ornate di riquadri a timpani sovrapposti, rettangolari e circolari. Sebbene piuttosto rovinato, l’abside è ancora ben riconoscibile nel fondo della chiesa. La solennità dell’ambiente (lungo quasi settanta metri e largo 17) sopravvive tuttora, a dispetto delle mutilazioni e della totale assenza di arredi liturgici, statue, affreschi e altre opere d’arte.
Le pareti esterne della chiesa risultano invece umili e dimesse come quelle del convento, con l’importante eccezione della zona frontale ove si apre un ampio loggiato a tre arcate, sostenuto da quattro eleganti colonnine in candida pietra; la struttura è frutto dei rifacimenti ottocenteschi. È invece originale d’epoca medioevale la cornice dell’ingresso alla chiesa, la cui pregevole arcata a tutto sesto, finemente lavorata a bassorilievi con motivi geometrici, è sostenuta da belle colonnine lisce e tortili.
Le tombe malatestiane si trovano all’interno del loggiato: quelle del condottiero Pandolfo IIII e della sua prima moglie Paola Bianca furono realizzate nel XV secolo. La prima, costruita in granito scuro su disegno di Leon Battista Alberti, è in armonioso stile rinascimentale. La seconda ha un disegno più fantasioso, caratterizzato dalla piacevole alternanza di marmi rosa e bianchi; una serie di busti di figure sacre orna le pareti del sarcofago sul cui coperchio è raffigurata la defunta. Sopra al manufatto ci sono alcune statuine (tra le quali spicca, al centro, un Crocifisso) a loro volta sormontate da una pregevole fila di arcatelle gotiche trilobate. Sul lato corto di sinistra del loggiato si trova la sobria tomba di Bonetto da Castelfranco, medico di corte dei Malatesta.
La chiesa oggi è sconsacrata; una cancellata in ferro ne preclude di norma l’accesso ai visitatori, che possono ammirarla soltanto da fuori. Nella bella stagione la chiesa ospita eventi culturali e matrimoni civili. L’attiguo ex convento è invece la sede del Municipio di Fano.
撰写日期:2022年1月3日
此点评为 Tripadvisor 会员所写的主观评论,并不代表 Tripadvisor LLC 的观点。 Tripadvisor 对点评进行检查。

Paola B
意大利Fabriano
4.0 分,共 5 分
2021年11月
Per tetto il cielo e per pavimento un prato erboso. L'antico edificio risalente al XIII secolo ha subìto tutti gli affronti del tempo, rifacimenti e decadenza, terremoti e guerre in un continuo, inesorabile declino. Eppure ciò che resta è ancora molto bello anche se tuttora sembra che non si faccia niente per conservarne al meglio il fascino; il luogo è regno incontrastato di erbacce e di piccioni, chiuso da una cancellata e poi da una rete che ne impediscono l'accesso ( non so se ci sono situazioni di pericolo) ma non la vista parziale. Molto belli l'antico portale e la zona sotto il porticato con le pregevoli tombe Malatestiane, almeno queste difese dall'affronto dei piccioni. Il punteggio è per la bellezza del luogo, non certo per la condizione di inqualificabile degrado in cui è tenuto.
撰写日期:2021年11月15日
此点评为 Tripadvisor 会员所写的主观评论,并不代表 Tripadvisor LLC 的观点。 Tripadvisor 对点评进行检查。

Enrico
意大利比耶拉
4.0 分,共 5 分
2021年8月
si rimane stupiti per la chiesa a cielo aperto presente in centro paese. Purtroppo non è accessibile si vede solo dalla grata. Merita un passaggio
撰写日期:2021年10月20日
此点评为 Tripadvisor 会员所写的主观评论,并不代表 Tripadvisor LLC 的观点。 Tripadvisor 对点评进行检查。

88monique
意大利米兰
3.0 分,共 5 分
2021年9月 • 夫妻情侣
Meriterebbe, a nostro avviso, maggiore valorizzazione questo edificio la cui suggestione deriva dall' essere " a cielo aperto", senza un tetto a copertura. A partire dal Seicento si susseguirono diversi eventi che lo portarono all' attuale aspetto : nel 1672 un terremoto rase al suolo la torre campanaria, nel 1696 un incendio arreco' notevoli danni, i terremoti del 1916 e del 1924 danneggiarono ulteriormente la ⛪ , e nel 1930 si rese necessaria la demolizione del tetto. L' unica porzione giunta intatta dell' edificio originario è il portale di accesso , risalente al periodo medievale e collocato nella campata centrale. Sotto il porticato , nel cosiddetto Loggiato Malatestiano, sono state posizionate le tombe di Pandolfo III , della moglie Paola Bianca e del medico di corte Bonetto da Castelfranco. Il più imponente è quello di Pandolfo, commissionato dal figlio molti anni dopo la morte del padre. Si tratta del riutilizzo di un sarcofago medioevale trasportato in città da Senigallia, in granito rosa e nero con un rilievo di festoni e putti alati. Meriterebbe una votazione migliore. Ma la scelta dell' amministrazione comunale di impedire l' accesso alla struttura, chiusa da grosse catene, e gli evidenti segni di degrado causati anche dal guano dei piccioni, ci hanno fatto propendere per un giudizio più basso. Peccato!!!
撰写日期:2021年9月23日
此点评为 Tripadvisor 会员所写的主观评论,并不代表 Tripadvisor LLC 的观点。 Tripadvisor 对点评进行检查。

iamiglio food&hotel
意大利帕尔马
4.0 分,共 5 分
2021年8月
bellissimo luogo recuperato per eventi, purtroppo non aperto al pubblico o almeno nel periodo in cui ci sono andato io er chiuso perchè allestito per concerto.
撰写日期:2021年8月18日
此点评为 Tripadvisor 会员所写的主观评论,并不代表 Tripadvisor LLC 的观点。 Tripadvisor 对点评进行检查。

显示第 110 页的结果,共 121
这是您的 Tripadvisor 详情页吗?
拥有或管理这家酒店? 免费获取您的详情页以便回复点评、更新资料或者进行其他操作。
认领您的详情页

Chiesa San Francesco (法诺) - 旅游景点点评 - Tripadvisor

法诺所有酒店法诺酒店优惠法诺限时优惠酒店
法诺所有观光景点
美食机票旅行故事邮轮